SBLOCCA IL TUO POTENZIALE

Normalmente quando i pirati fanno una ricerca per un file che interessa che sia software, musica, immagini, video, ebook e così via, se non si rivolgono subito al p2p, usano il motore di ricerca con tutti i siti più o meno legali. Hai voglia a trovare, solo che messo il nome del file nella casella e premuto cerca, ci troviamo un sacco di risultati che dobbiamo cliccare e vagliare tutti…e non tutti sono inerenti anzi molto lontani. Questo metamotore va usato per scopi di studio, far conoscere i comandi di Google per effettuare ricerche ad alto livello e snidare vulnerabilità o utilizzi impropri dei server.
Ora quando si fa una ricerca per file con un motore di ricerca troviamo il sito in cui…siti più o meno legali, come dicevo su, lo mettiamo in preferiti benissimo ma essendo illegale il sito oggi c’è domani non c’è, oppure i file che cerchiamo ha dei virus o non è sempre disponibile. Abbiamo bisogno di avere più fonti per lo stesso file.
Ora noi cerchiamo file con il motore di ricerca che e’ stato creato per cercare pagine web già questa è la prima incoerenza.
A noi interessa avere un motore di ricerca per trovare file !

Il motore da usare in questo caso e’ Goggle,che indicizza 8 miliardi di pagine web, fantastico no?
Esso ha la disponibiltà di avere dei “filtri”; altri li chiamano “chiavi hacker”esse non sono altro che istruzioni che aggiunte alla parola della ricerca la rendono quest’ultima meno faticosa e senza tantissimi risultati e sopratutto facciamo un ricerca per file, interessante no?
E poi ci sono tanti trucchi che potete attuare per aggirare i limiti di download  ( anche per utenti fastweb ) per tutti i siti di filehosting, non e’ un trucco perche’ il punto di forza e’ il gruppo. Per la navigazione del web e bene dotarsi di un buon antivirus e firewall ed uso di proxy per l’anonimato e occhi aperti. E sopratutto leggere la guida…vedi il link

 

clicca il logo per accedere al motore

mentre questa e’ la versione in HTML5

 Il link della guida  http://www.astropatrol2450dc.it/SUPER_TUTORIAL_HACKGOOGLE.htm

N.B. Per chi vuole usare solo roba gratis e legale cliccate QUI  

 

 

                                                                                              Staff astropatrol2450dc

Add to orkut

Pubblicato in NEWS | Contrassegnato | Lascia un commento

COSA SONO I LIGHT COMMANDS ?

I Light Commands sono una vulnerabilità dei microfoni MEMS che consente agli aggressori di iniettare in remoto comandi impercettibili e invisibili negli assistenti vocali, come l’assistente Google, Amazon Alexa, il portale Facebook e Apple Siri usando la luce laser. Nel nostro documento dimostriamo questo effetto, usando con successo la luce laser ( con potenza di apppena 5 mW !!! ) per iniettare comandi dannosi in diversi dispositivi a comando vocale come altoparlanti intelligenti, tablet e telefoni a grandi distanze e attraverso finestre di vetro. Le implicazioni dell’iniezione di comandi vocali non autorizzati variano in gravità in base al tipo di comandi che possono essere eseguiti tramite la voce. Ad esempio, nel nostro documento mostriamo come un utente malintenzionato può utilizzare i comandi vocali a iniezione di luce per sbloccare le porte domestiche protette da smart lock della vittima o persino individuare, sbloccare e avviare vari veicoli. In questo canale, in inglese, ci sono approfondimenti. Quali sono i dispositivi a rischio ? Ecco una lista dei dispositivi vulnerabili:
Google Home, Google Home mini e Google NEST
cam IQ: sistema di riconoscimento vocale
Google Assistant.
Amazon Echo, Echo Plus (1 e 2 generazione), Echo
Dot (seconda e terza generazione), Echo Show 5,
Echo Spot: sistema di riconoscimento vocale
Amazon Alexa.
Fire Cube TV e Echo Bee 4: sistema
di riconoscimento vocale Amazon Alexa.
Facebook Portal Mini: sistema di riconoscimento
vocale Alexa+Portal.
iPhoneXR e iPad (6 generazione): sistema
di riconoscimento vocale Siri.
Samsung Galaxy S9 e Google Pixel 2: sistema
di riconoscimento vocale Google Assistant.

La lista completa dei dispositivi è riportata sul sito
lightcommands.com e, come specificato nella legenda, non è da ritenersi completa. Video utile per capire cliccate QUI

 


 Articolo di Sierra

 


Add to orkut

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ASPETTANDO STAR TREK PICARD SU AMAZON

Vi beccate la diagnosi di Sistema dell’ Enterprise NCC 1701 E

 

 

Add to orkut

Pubblicato in video | Contrassegnato | Lascia un commento